il calore del legno, la resistenza del bamboo
E il panda?

E I PANDA COME FANNO ADESSO?

I panda in Cina non sono per nulla toccati dall’impiego in edilizia delle risorse forestali di bamboo; panda-mangia-bambooquesto simpatico orso, che al contrario degli altri non va mai in letargo e mangia circa 40 kg di germogli al giorno, si nutre di una discreta varietà di bamboo diversi tra loro, ma si tratta di specie piccole, con foglie e rametti vicini al terreno; il bambu da cui viene ricavato il parquet invece è di tipo gigante, le cui prime foglie si trovano a 7-8 metri da terra e il panda certo non si arrampica così in alto per mangiarne le foglie. Bisogna anche sapere che il panda non si nutre di solo bamboo, anche se rimane il “piatto” principale: spesso alterna i germogli con insetti, uova, carogne di animali e piccoli animaletti in genere; essendo un orso a tutti gli effetti, è infatti carnivoro nonché onnivoro ma questa sua prevalente dieta vegetariana lo rende un orso davvero atipico.

canne-bamboo-altezzaOltre a ciò, il suo habitat si trova nel centro della Cina, dove ci sono le specie di bamboo di suo gusto; il bambù da costruzioni viene invece tagliato in altre zone, più a oriente, verso la costa, a parecchie centinaia di chilometri di distanza.

Da ciò si evince in modo chiaro che l’utilizzo del bamboo per pavimentazioni non intacca l’ambiente ristretto e selvaggio dove vive il panda.

Alcuni elementi tratti da “Wikipedia”.