il calore del legno, la resistenza del bamboo
Fasi di Lavorazione e Tecnologia del Bamboo Natura

FASI DI LAVORAZIONE E TECNOLOGIA DEL BAMBOO NATURA

Lavorazione del bamboo intero per ottenere doghe da usare per pavimentazione (pavimenti e parquet prefiniti pronti per il montaggio)

Dal fusto di bamboo al pavimento prefinito sono implicati parecchi passaggi di produzione; in breve:

• si sega il fusto del bamboo dalla foresta (solo piante di 5-6 anni, diritte e rotonde, altezza 15-20 metri, 25-30 cm di diametro);

• si utilizza solamente la prima metà della pianta, quella più spessa;canne-bamboo

• il culmo intero viene splittato in due parti uguali, così da formare due mezzelune;

• entrambe le parti tagliate vengono scaldate e poi appiattite, così da formare un’asse dritta ricavata dalla metà intera di una pianta;

• a differenza del materiale utilizzato per produrre il parquet in bamboo classico lamellare, in questo procedimento si tolgono i nodi interni ma si lascia la parte verde, che andrà a formare la parte esterna del parquet su cui si cammina;

• le liste così ottenute vengono trattate di modo che tutte le sostanze nutritive, lo zucchero e gli insetti vengano eliminati;

• a questo punto le liste vengono condizionate e climatizzate per qualche settimana, conferendo loro la giusta umidità (inferiore al 10%);struttura-plancia-natura

• dopo l’essiccatura, si lasciano ancora riposare i listelli per alcuni giorni di modo che si stabilizzino ulteriormente;

• in seguito si può procedere alla selezione delle tavole migliori; le liste così lavorate sono pronte per essere assemblate in una doga intera; la tavola è formata da tre strati incrociati di bamboo schiacciato, tutti dello stesso materiale;

• le parti vengono sottoposte a pressatura idraulica, andando a comporre un’asse con tipico nodo di bamboo intero a vista;

• le assi riposano ancora per almeno una settimana, ciò che conferirà loro la stabilità ottimale per questa essenza; dopodichè si tagliano le teste di modo che le doghe abbiano la lunghezza desiderata;

• sui quattro lati delle doghe in bamboo vengono ricavati gli incastri maschio-femmina per posa con colla;

• ora la superficie a vista delle tavole viene trattata con semplice cera per parquet della svedese Sherwin-Williams – vedi scheda sicurezza -;

• dopo un giorno o due, i listoni prefiniti di bamboo vengono imballati e spediti. Tutte le fasi di produzione del parquet in bamboo sono intercalate dalla regolazione dell’umidità relativa del legno in camere di essiccazione dell´italiana Nardi, fino al raggiungimento dell’umidità desiderata.