il calore del legno, la resistenza del bamboo
Fattori di Controllo della Produzione

FATTORI DI CONTROLLO DELLA PRODUZIONElavorazione-incastro-bamboo

La qualità finale del pavimento dipende da una serie di fattori di cui bisogna tenere conto durante la produzione. Tra i più importanti, vi sono i seguenti:

  • utilizzare solo culmi di bamboo di 4 o 5 anni per garantire la durezza e resistenza necessarie, tagliati con clima secco e al mattino presto, quando nella pianta sono presenti meno zuccheri;
  • per la variante carbonizzata, determinare il grado di termotrattamento dei listelli per ottenere un colore un po’ più scuro o un po’ più chiaro;
  • corretta costruzione dell’asse: le due facce – interna ed esterna – del singolo listello di bambù (che andrà a formare insieme ad altri listelli un’asse intera) hanno densità e durezza coating-lineleggermente diverse e l’asse deve venire costruita alternando i listelli di modo che si controbilancino l’un l’altro affinchè la tavola sia perfettamente diritta;
  • è molto importante, sia dopo il termotrattamento dei listelli sia dopo l’incollaggio e la pressatura delle tavole, lasciar riposare il materiale il più a lungo possibile di modo che si stabilizzi nel modo migliore; questo si traduce in un pavimento veramente stabile e rende possibile la posa flottante, benchè si tratti di parquet massello;
  • lavorare le assi con macchina profilatrice tedesca della HOMAG , la più avanzata nel suo settore;condizionamento-listelli-bambu
  • rifinire la superficie del parquet di bamboo con prodotti della svedese BONA (vedi scheda sicurezza) e controllarne la lucentezza e la resistenza;
  • prima della spedizione, il materiale viene ulteriormente controllato; le principali voci di controllo qualità sono: umidità del legno, corretto assemblaggio dei listelli, squadratura perfetta delle assi, resistenza della finitura superficiale, uniformità di colore.